SCIENZA A SCUOLA

Esperienze scolastiche

L'origine dell'uso ellenistico del termine matematica (studio, oggetto di studio) è così spiegata alla fine del III secolo d.C. da Anatolio: Perché la matematica è chiamata così? I Peripatetici, che dicono che la retorica, la poesia e la musica popolare possono essere praticate anche senza essere studiate, ma che nessuno può capire le cose che vengono chiamate con il nome matematica senza averle prima studiate, rispondono che per questa ragione la teoria di queste cose è detta matematica. (tratto da Lucio Russo: La rivoluzione dimenticata, pag. 222)

Questi esercizi sono per gli studenti del triennio della scuola superiore. Vengono qui proposti con lo scopo di aiutare lo studente ad applicare le conoscenze teoriche acquisite nella risoluzione di problemi ai quali fanno riferimento. Non sono quindi una raccolta di compiti da copiare, ma vogliono essere uno strumento per il recupero e l'approfondimento. Sono raggruppati per argomenti e saranno via via integrati. 

MATEMATICA





QUESITIPROBLEMIFUNZIONI



LIMITIDERIVATEINTEGRALI



CIRCONFERENZATRIGONOMETRIAANALISI I



In particolare vengono trattate:

  • funzioni e loro proprietà
  • rappresentazione grafica delle principali funzioni e loro trasformazioni nel piano
  • limiti, continuità, derivate, integrali dal punto di vista strettamente del calcolo tecnico
  • teoremi di derivabilità e loro applicazione
  • studio di massimi e minimi
  • risoluzione algebrica di problemi di geometria analitica, di trigonometria, e di analisi matematica
  • Calcolo degli integrali indefiniti con i vari metodi risolutivi
  • Esercizi in preparazione agli esami di Analisi Matematica. In particolare, studi di funzione, integrazioni di funzioni, disequazioni, campi di esistenza di funzioni in due variabili, equazioni differenziali.
  • equazione della circonferenza
  • circonferenza e rette
  • problemi di geometria analitica
  • Problemi di Trigonometria





FISICA





MISURAMOTI RETTILINEIMOTI PIANI



VETTORILEGGI DINAMICALAVORO-ENERGIA



E=K+UGRAVITAZIONECALORIMETRIA



ONDEELETTRICITA'

In particolare vengono trattate:

  • le tre grandezze fondamentali: Lunghezza, Tempo e Massa
  • Moti rettilinei leggi orarie
  • Vettori e operazioni con i vettori anche nel piano cartesiano
  • Moto parabolico e circolare uniforme
  • Leggi di Newton e loro applicazioni
  • Lavoro di una forza costante
  • Energia Cinetica e teorema dell'energia cinetica
  • Potenza e Lavoro della forza peso
  • Energia potenziale e cinetica; conservazione en. meccanica
  • Leggi di keplero e Gravitazione universale con applicazioni
  • Temperatura, legi dei gas perfetti, teoria cinetica dei gas
  • Equazione d'onda; onde sulla corda e sonore
  • Risonanza, interferenza, effetto Dopppler
  • Forza elettrica, campo elettrico, teorema di Gauss
  • Energia potenziale e potenziale elettrico
  • Condensatori, correnti elettriche